iPhone 6S prenotazioni in Italia al via ufficiali da Apple. Disponibilità, scorte e come funzionano

Sono iniziate le prenotazioni con ritiro nell'Apple Store dei nuovi iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Le vendite cominceranno venerdì.

iPhone 6S prenotazioni in Italia al via ufficiali da Apple
 

Senza alcun annuncio preventivo, Apple ha avviato le prenotazioni dell'iPhone 6S e dell'iPhone 6S Plus in Italia. Tenendo ben salda la data di venerdì 9 ottobre 2015 come primo giorno di vendita, sulla versione italiana del sito della società di Cupertino è possibile verificare la disponibilità del device per ciascun Apple Store, ordinarlo e procedere al ritiro nell'orario indicato, ma sempre da venerdì in poi. Il funzionamento è molto semplice: basta scegliere uno dei due modelli, indicare la quantità di memoria di cui si ha bisogno tra 16, 64 e 128 GB e il colore preferito tra oro, argento, grigio siderale e oro rosa. A quel punto selezionare l'Apple Store più vicino e verificarne la disponibilità. Non viene fornito il servizio di invio a domicilio.

L'impressione è che si andrà ben presto verso il tutto esaurito. Addirittura è la stessa Apple a sottolineare come dalla fase di selezione a quella della prenotazione, l'iPhone scelto potrebbe non essere più disponibile. Più in generale, è l'iPhone 6S Plus, di cui evidentemente le scorte sono ancora inferiori rispetto a quelle dell'iPhone 6S, a essere quasi sparito. L'acquisto attraverso il sito, si ricorda, è in un'unica soluzione. Sono necessari 779 euro per acquistare l'iPhone 6S da 16 GB, 889 euro per il modello da 64 GB, 999 euro per quello da 128 GB. Cifre più elevate per l'iPhone 6S Plus: 889 euro per la release da 16 GB, 999 euro per quella da 64 GB, 1.109 per quella da 128 GB.

Anche Euronics e Mediaworld hanno avviato la fase delle prevendite. Anche in questo caso bisogna verificare la disponibilità. Il funzionamento è lo stesso del sito Apple ovvero basta selezionare il modello scelto e procedere al ritiro in uno dei punti vendita. Ma c'è una differenza: entrambi effettuano il servizio di spedizione a casa che, solo nel caso di Euronics, è gratuita.