Cellulari Android è boom: Nokia superata entro 3 anni?

Entro il 2014, Android sarà il principale competitor di Symbian. L’OS mobile di Google primo nel Nord America entro la fine del 2010. Le previsioni di Gartner.

 

Entro il 2014, il mercato mondiale dei sistemi operativi mobili sarà dominato da Symbian e Android. L’OS mobile sviluppato da Nokia e quello realizzato da Google raggiungeranno, insieme, un market share del 59,8%. È la previsione di Gartner.

Symbian resterà al comando, soprattutto grazie all’alto livello di penetrazione di smartphone e cellulari Nokia di fascia medio-bassa. Tuttavia, il dominio dell’azienda finlandese sarà messo in discussione dalla diffusione di Android, destinato a raggiungere un livello di percentuale di mercato molto simile a quello di Symbian.

Sono quattro i player protagonisti del mercato mondiale dei sistemi operativi mobili, spiega Roberta Cozza, principal research analyst di Gartner: Symbian, Android, Research In Motion (BlackBerry OS) e iOS. L’arrivo delle nuove versioni e degli aggiornamenti di Apple iOS 4, BlackBerry OS 6, Symbian ^3 e Symbian ^4, e di Windows Phone 7, prosegue Cozza, contribuirà a mantenere una forte crescita del mercato dei telefonini nel 2010 e a sostenere l’innovazione nel 2011. Gartner, però, ritiene che le più ampie quote di mercato saranno appannaggio di quei sistemi operativi mobili che potranno godere del maggior supporto dei Content Service Provider e degli sviluppatori.

La società di ricerca si attende che produttori come Samsung lancino nuovi terminali mobili Android-based destinati a soddisfare le diverse disponibilità di spesa dei consumatori e che l’OS mobile di Google acquisti sempre più peso nel mercato di massa. Una simile strategia sarà portata avanti anche da Sony Ericsson, LG e Motorola. Un trend, prevede Gartner, che aiuterà Android a diventare il primo sistema operativo nel Nord America entro la fine del 2010.

Autore: Pierluigi Emmulo

Ultimi articoli correlati: