Windows 10: scaricare e installare in italiano subito forzando aggiornamento e personalizzazioni funzioni

Alla ricerca di trucchi e suggerimenti per migliorare l'esperienza d'uso con il nuovo sistema operativo Windows 10 di Microsoft.

Windows 10: scaricare e installare in italiano
 

C'è un modo per scaricare e installare sin da subito il nuovo sistema operativo Windows 10. Basta effettuare il download delle immagini ISO presenti in questa pagina e disponibili sia nella versione a 32-bit sia in quella a 64-bit. L'intera operazione potrà essere quindi effettuata in maniera completamente manuale purché si dispongano di almeno 4 GB di spazio libero e si abbia a portata di mano il codice Product Key di Windows. In ogni caso sia Windows 10 e sia i successivi aggiornamenti saranno completamente gratuiti per tutta la durata del supporto del sistema operativo da parte di Microsoft purché si effettui l'upgrade entro la fine di luglio del prossimo anno.

Una delle principali novità introdotte con il nuovo sistema operativo è il ripristino del menu Start. A differenza delle precedenti versioni di Windows, questa volta è possibile personalizzarlo sia nella forma sia nei contenuti. Sotto il primo punto di vista viene data l'opportunità del ridimensionamento sia verso l'alto sia verso destra. Come fare? Basta cliccare sugli angoli e "tirare". Per quanto riguarda la scelta dei contenuti da visualizzare, è sufficiente seguire il percorso Impostazioni > Personalizzazione.

Windows 10 porta con sé un nuovo browser, Edge, che prende il posto di Internet Explorer. Non tutti gli utenti potranno gradire la scelta di Bing come motore di ricerca preimpostato. Per modificarlo è sufficiente cliccare sui pallini bianchi in alto a destra della schermata di avvio e seguire il percorso Impostazioni > Visualizza Impostazioni Avanzate > Ricerca nella barra degli indirizzi con > Aggiungi nuovo.

Capitolo requisiti minimi, sono sempre indispensabili almeno un processore da almeno 1 GHz oppure SOC, accompagnato da 1 GB di RAM per sistemi a 32-bit o da 2 GB per sistemi a 64 bit, 16 GB di spazio su disco rigido per sistemi a 32-bit, 20 GB per sistemi a 64-bit, scheda video directX 9 o versioni successive con driver WDDM 1.0, schermo 1.024 x 600 pixel.