iPhone 5: nano SIM e adattatori. Le novità del nuovo standard e vantaggi

A bordo della nuova versione del melafonino ci potrebbe essere la nuova Nano SIM Card di dimensioni ancora più ridotte rispetto alla soluzione fin qui adottata.

Nano SIM Card per iPhone 5
 

Meno di una settimana alla presentazione dell’iPhone 5. Mercoledì 12 settembre la società di Cupertino rivelerà tutti i dettagli su uno dei terminali più attesi di questa seconda parte dell’anno. Quante delle ipotesi che da settimane circolano con insistenza saranno confermate? Quali saranno le sorprese che spiazzeranno analisti ed esperti del settore? Stando alle indiscrezioni più ricorrenti, una delle novità che caratterizzerà il melafonino di nuova generazione sarà la sostituzione delle attuali Micro SIM Card con le nuove Nano SIM Card, il cui standard ha recentemente ottenuto il via libera dall’European Telecommunication Standards Institute.

La prima conseguenza di questo cambiamento è facilmente intuibile. Lo spazio recuperato consentirebbe alla multinazionale della mela morsicata di proporre un prodotto più sottile. L’iPhone 5, infatti, dovrebbe cambiare aspetto ovvero presentare uno spessore più ridotto e guadagnare qualche millimetro in altezza. Il display, per la precisione, dovrebbe presentare una inedita lunghezza di diagonale pari a 4 pollici con risoluzione pari a 1.136 x 640 pixel e formato 16:9. La snellezza, poi, sarebbe favorita anche dalla scelta di introdurre la tecnologia in-cell al posto della tradizionale touch on-cell.

A conferma della presenza delle Nano SIM Card ci sarebbero le immagini dei primi presunti adattatori al nuovo formato. A testimonianza di questa indiscrezione, ci sarebbe il messaggio recapitato da Apple a T-Mobile Germania: "Cari partner, riceverete oggi una nuova generazione di schede SIM per l’ultima generazione di smartphone in arrivo sul mercato nel prossimo futuro. Conservatele e non consegnatele ai clienti. Vi informeremo a breve su come procedere". E non va esclusa la scelta di questa soluzione anche per i futuri modelli dell’iPad mini.

L’iPhone 5 potrebbe essere acquistabili a partire dal 21 settembre. In un primo momento potrebbe essere disponibile per il solo mercato statunitense, per poi fare progressivamente la sua comparsa nel resto del mondo. Tuttavia non si sono spente le voci su una contemporanea commercializzazione con alcuni paesi europei, fra cui l’Italia. In particolare, sulla base di alcune indiscrezioni, potrebbe essere lanciato in esclusiva dall’operatore 3 Italia. Si tratta di voci non confermate, ma che trovano fondamento su alcuni indizi e presunte anticipazioni.

Commenta La Notizia!