iPhone 5, iOS 6, Apple TV, iPad mini 2012: preannunciati alla presentazione iPad 3 New

Pubblicità

Tim Cook ha detto che nel 2012 Apple introdurrà altra tecnologia di alto livello. Riparte il buzz sulle novità più attese in fase di sviluppo a Cupertino.

Apple 2012 Tim Cook
Redazione 

Presso lo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco, mercoledì scorso Tim Cook e Philip Schiller hanno presentato la Apple TV di nuova generazione e il nuovo iPad. È soltanto l’inizio, ha detto il CEO di Apple nel corso del suo keynote. Perché nel 2012 l’azienda di Cupertino introdurrà altra tecnologia di alto livello.

Poche parole. Sufficienti per generare nuovo buzz attorno alla società della Mela morsicata. Quali saranno le altre novità firmate Apple? Cosa intende Tim Cook per tecnologia di alto livello? Qualche ipotesi, sulla base di quanto sinora circolato online e offline in merito ai nuovi prodotti e ai nuovi servizi a marchio Apple attesi per il 2012. Non v’è dubbio che entro la fine dell’anno Cook tornerà a calcare un palco per officiare la presentazione di iPhone 5. E con lo smartphone Apple di nuova generazione potrebbe arrivare anche il sistema operativo iOS 6, di cui sono state di recente individuate tracce in alcuni dati di log.

E se a San Francisco Apple ha presentato al mercato Apple TV di terza generazione, ovvero il nuovo set-top box per la fruizione di contenuti in streaming, in tempo per Natale o al massimo nei primi giorni del 2013 dovrebbe debuttare sul mercato la cosiddetta iTV. Vale a dire la prima linea di televisori a marchio Apple. Nelle scorse settimane si è rumoreggiato anche di un altro prodotto con il logo della Mela morsicata. Un nuovo tablet, il cosiddetto iPad mini.

Per ora, di certo, ci sono il nuovo iPad e la Apple TV di terza generazione. Presto il nuovo iPad raggiungerà anche gli Apple Store italiani. Il 23 marzo, a quanto pare. La nuova Apple TV, invece, sarà resa disponibile per l’acquisto a partire da venerdì 16 marzo, al prezzo di 109 euro. Tra le novità introdotte nella nuova Apple TV, spicca senza dubbio la possibilità di eseguire lo streaming di film e trasmissioni televisivi ad alta definizione 1080p.

Torniamo alle ipotesi. Apple non ha mandato in soffitta iPad 2. Il tablet iOS di seconda generazione è infatti proposto in vendita a un prezzo ribassato: 399 euro per la versione Wi-Fi da 16GB. Alla luce di tale scelta, può avere ancora senso sul piano commerciale proporre un iPad mini, ovvero un tablet iOS di dimensioni inferiori (7 pollici?) e a un prezzo ancora più aggressivo di quello di iPad 2? O forse Apple punterà su un dispositivo ibrido? Vedremo. Più consistenza sembrano invece avere le speculazioni inerenti ad iTV. Nel frattempo, attendiamo l’arrivo del nuovo iPad in Italia.
 

Commenta La Notizia!