iPad 3 in Italia: prezzi e data di uscita e vendita

La presentazione ufficiale del nuovo tablet di Apple è prevista il 7 marzo a San Francisco. In Italia potrebbe debuttare il prossimo 16 marzo.

iPad 3 anche in Italia
 

Non c’è solo la data del 7 marzo da evidenziare sul calendario. Accanto al giorno della (presunta) presentazione dell’iPad 3 allo Yerba Buena Center di San Francisco, c’è da segnare anche il 16 marzo. Il terzo venerdì di questo mese dovrebbe essere dato il via alle vendite italiane del tablet di terza generazione. Le certezze sono ben poche. Come da tradizione, la stessa Apple lascia trapelare pochi dettagli. Nell’invito spedito per partecipare all’appuntamento, la società della mela morsicata si è limitata a scrivere un messaggio carico di aspettative ma piuttosto enigmatico: "We have something you really have to see. And touch".

Si procede così a suon di indiscrezioni. Secondo il sito 9to5Mac, ad esempio, il nuovo iPad, a differenza di quanto finora deciso dalla società di Cupertino, sarà proposto in una triplice versione: Wi-Fi e con supporto per le reti mobili GSM, CDMA/UMTS e LTE. Di più, la nuova tavoletta multifunzione potrebbe essere proposta con storage da 14 GB, 32 GB, 64 GB e, addirittura, da 128 GB. E non si spengono le voci sulla realizzazione di un iPad Mini dalle dimensioni ridotte in grado di occupare un segmento di mercato ben preciso. Da Taiwan, DigiTimes riferisce del via alla produzione già nel terzo trimestre di quest’anno.

Di conseguenza, anche il ventaglio dei prezzi sarà molto più ampio. Gli osservatori ipotizzano differenze minime rispetto ai costi del più recente tablet Apple. Attualmente l’iPad 2, sia in nero che in bianco, viene venduto in due versioni: solo Wi-Fi o Wi-Fi + 3G. Ognuna di esse è declinata in tre modelli: 16 GB, 32 GB e 64 GB. Il tablet con collegamento a Internet su reti Wi-Fi viene così proposto a un prezzo crescente di 484 euro, 584 euro e 685 euro. Per la versione con collegamento al web su reti Wi-Fi e 3G, il costo passa da 605 euro (modello da 16 GB) fino a un massimo di 806 euro (64 GB), passando per 705 euro (32 GB).

Da un punto di vista tecnico, l’iPad 3 dovrebbe essere dotato di uno schermo LCD supporto alla tecnologia Retina Display con risoluzione 2048 × 1536 pixel. Il processore potrebbe rappresentare l’evoluzione naturale del dual-core A5 ovvero l’A5X quad-core. Nel nuovo tablet potrebbe essere implementato il Siri ovvero i comandi vocali già presenti nell’iPhone 4S.
 

Commenta La Notizia!