iOS 7: uscito ieri. Guida all'aggiornamento e al primo utilizzo

Su alcuni dispositivi Apple, la versione dell'iOS 7 arriverà con alcune limitazioni. E non mancheranno mancanze tutte italiane, come iTunes Radio.

iOS 7: uscita sempre più vicina
 

AGGIORNAMENTO 19 SETTEMBRE 2013: ieri alle 19 ore italiane, è ufficialmente uscito iOS 7 disponibile per gli ultimi modelli di iPhone, iPad e iPod. Per scoprire come installare e utilizzare le oltre 200 nuove funzionalità puoi seguire la nostra guida su iOS 7.

AGGIORNAMENTO: La versione finale di iOS 7 arriverà in Italia il 18 Settembre su tutti gli iPhone e gli iPad. Il nuovo iOS 7 funzionerà anche a 64 bit sul nuovo iPhone 5S e avrà oltre 200 nuove caratteristiche.
La Gold Master si attende per questa sera o nei prossimi giorni a stretto giro, anche se non è stato dato un annuncio ufficiale. Tutta la presentazione Apple con relative foto la potete trovare riassunta in questo nostro articolo.

iOS 7 potrebbe uscire oggi martedì 10 settembre nella versione finale per tutti oppure, più, probabilmente, in quella Gold Master, ovvero la beta finale riservata solo agli sviluppatori.
Non è semplice capire cosa succederà dopo la presentazione di Apple se sarà rilasciato subito la versione pubblica di iOS 7 oppure no, anche perchè gli indizi sono davvero contrastanti e le ipotesi diverse come abbiamo cercato di riassumere e spiegare in questo nostro articolo.

Sicuramente, è bene ricordarlo, non tutte le funzioni introdotte nell'iOS 7 potrebbero essere compatibili con tutti i dispositivi. Già dal rilascio delle prime versioni beta, infatti, era subito emersa la presenza di una esperienza d'uso limitata.

Da AirDrop, ad esempio, sono tagliati fuori gli utenti di iPhone 4S, iPhone 4, iPad 3 e iPad 2. Il servizio è compatibile solo con iPhone 5, iPad 4, iPad mini e iPod touch di quinta generazione. Semaforo giallo anche per gli utenti di iPad 2 con la la nuova applicazione Fotocamera di iOS 7. Alcuni dei filtri non saranno sfruttabili. Ci sono poi limitazioni tutte italiane, come lo stop alla sperimentazione dell'assistente vocale Siri con voci maschili e femminili. Anche l'integrazione della ricerca su Twitter sembra essere limitato alle lingue inglese americano, francese e tedesco

E che dire di iTunes Radio? Il servizio per l'ascolto di radio in streaming, presente nella nuova applicazione Musica, sarà disponibile solo per i consumatori statunitensi. Fino a oggi, anche a causa della questione licenze, Apple non ha mai comunicato se e quando la funzionalità arriverà anche in Italia  e sicuramente non lo sarà al momento dell'uscita. Quali sono i dispositivi della mela morsicata che supporteranno l'aggiornamento software gratuito? Si tratta di iPhone 5, iPhone 4S e iPhone 4, per iPad 2, iPad display Retina di terza e quarta generazione, iPad mini, iPod touch di quinta generazione.

Commenta La Notizia!