iOS 6: oggi disponibile da scaricare. Le novità, cambiamenti e iPhone e iPad compatibili

Pubblicità

Insieme ad iPhone 5, Apple dovrebbe annunciare l’avvio della distribuzione dell’aggiornamento iOS 6 per iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS, iPad 2, nuovo iPad e iPod touch di quarta generazione.

iOS 6 Data Di Uscita Oggi Mercoledì 12 Settembre 2012 Apple Aggiornamento
Lorenzo Tansini 

- NOTA REDAZIONE 2: Il download di iOS 6 sarà disponibile da questa sera 19 Settembre alle 19 ore italiane. CLICCA QUI per maggiori dettagli

- NOTA REDAZIONE: Apple ha deciso di fare uscire iOS 6 versione finale il 19 settembre. Tutte le funzioni confermate. Maggiori dettagli nel nostro reseconto in diretta della presentazione che potete trovare QUI

Salvo improbabili strategie commerciali, la data di uscita ufficiale di iOS 6 dovrebbe essere stata fissata per oggi, mercoledì 12 settembre 2012, in concomitanza con la presentazione di iPhone 5. iOS 6 porterà con sé, fra le oltre 200 nuove funzioni, Siri in italiano, la app Mappe, l’integrazione con Facebook, la app Passbook. iOS 6 toglierà di mezzo l’applicazione nativa YouTube, svanita già nella versione beta 4 del sistema operativo mobile per iPhone, iPad e iPod touch. Il contratto di licenza per l’utilizzo di YouTube in iOS è terminato, hanno spiegato Apple e Google. Nelle scorse ore, l’applicazione YouTube ufficiale di Google ha debuttato su App Store, ove è disponibile per il download gratuito.

Le improbabili strategie commerciali di cui sopra sono inerenti ad alcune voci che suggeriscono Apple abbia intenzione di posticipare l’avvio della distribuzione di iOS 6 per gli iDevice compatibili. iOS 6, si sostiene, resterebbe per almeno tre settimane un’esclusiva di iPhone 5, al fine di invogliare ancora di più i consumatori all’acquisto del melafonino di nuova generazione. Ipotesi, lo ribadiamo, che riteniamo abbia poco senso.

Apple ha fornito un’anteprima di iOS 6 in occasione della WWDC 2012 di giugno. Tim Cook e compagnia hanno illustrato le principali novità dell’aggiornamento destinato ad iPhone 4S, iPhone 4, iPhone 3GS, iPad 2, nuovo iPad (iPad 3), e iPod touch di quarta generazione. Non tutte le nuove funzioni introdotte in iOS 6 saranno però di fatto disponibili per l’intera compagine di dispostivi Apple compatibili. Se la versione beta 3 di iOS 6 ha portato con sé la VIP Mailbox e i Photo Stream condivisi per iPhone 3GS, sembra oramai certo che le funzioni Flyover e di navigazione assistita svolta a svolta integrate in Apple Mappe potranno essere godute solo dagli utenti di iPhone 4S, iPad 2 e iPad di terza generazione. Niente da fare, quindi, salvo gradite sorprese, per gli utenti di iPhone 4.

Dalle prove delle versioni beta distribuite da Apple agli sviluppatori è emerso che la società di Cupertino ha progressivamente migliorato la stabilità del sistema e apportato interventi atti a ottimizzare la gestione dei consumi, a beneficio della durata della batteria di iPhone e compagnia. Migliorie si registrano anche in Siri, a partire dalla qualità e dalla naturalezza della voce dell’assistente intelligente firmato Apple. Più veloce risulta essere iCloud. Invasiva potrebbe risultare l’integrazione con Facebook. Il rischio, sostengono alcuni esperti, è che la sincronizzazione dei contatti Facebook in Rubrica determini un ingente afflusso di email e notifiche a bordo di iPhone.


 

Commenta La Notizia!