LCD o LED quale acquistare?

L’offerta di TV ad alta definizione continua ad ampliarsi. Il CES 2012 ha portato con sé le novità che raggiungeranno il mercato nel corso dell’anno. Alcuni consigli per scegliere il TV più adatto alle proprie esigenze.

TV LCD TV LCD LED Scegliere Comprare Acquistare Migliore Qualità Prezzo Novità CES 2012
 

Quale TV ad alta definizione comprare? È preferibile un TV LCD (Liquid Crystal Display) tradizionale, ovvero a tecnologia CCFL (Cold-Cathode Fuorescent Lamps), oppure è meglio scegliere un TV LCD a LED (Light Emitting Diode)? E, ancora, si deve puntare su modelli HD o Full HD? Ciascuna tecnologia adottata dai produttori di televisori di nuova generazione può costituire la scelta ideale in relazione alle differenti esigenze dei consumatori e ai loro budget di spesa. Tuttavia, è chiaro che i TV dotati delle tecnologie e delle funzioni a oggi più avanzate offrono dei plus e dei benefici che modelli delle generazione precedente e soluzioni più economiche non sono in grado di assicurare.

In merito alla tecnologia HDTV, in linea generale sono tre i formati video per i TV LCD: HD Ready (formato 720p) con risoluzione pari a 1280 x 720 pixel; formato 1080i con risoluzione 1920 x 1080 pixel e scansione interlacciata; formato 1080p, noto come Full HD, ovvero la versione con scansione progressiva del 1080i. Nella scansione interlacciata, ogni refresh coinvolge 540 righe e 1.036.800 pixel, mentre in quella progressiva l’aggiornamento riguarda tutte le 1080 linee e i 2.073.600 pixel dello schermo.

Va da sé che il formato Full HD è quello che offre la migliore esperienza complessiva di visualizzazione. Al di là dei tecnicismi, i consumatori dovrebbero tenere in considerazione parametri quali luminosità, angolo di visualizzazione, rapporto di contrasto, livello del nero, consumo di energia, comprato audio, praticità d’uso, e rapporto qualità/prezzo.

I consumatori che non intendono mettere mano al portafogli per sborsare cifre piuttosto impegnative possono senza dubbio scegliere uno dei modelli di TV HD Ready LCD, siano questi di tipo CCFL o LED. Nel secondo caso, la resa visiva è migliore in termini di luminosità e si abbattono i consumi di energia, con conseguente risparmio sulla bolletta. Un TV LCD a LED Full HD, invece, rappresenta la soluzione ideale per chi desidera fruire della migliore esperienza di visualizzazione. È chiaro, tuttavia, che tale esperienza è legata a doppio filo con i contenuti disponibili. Un TV LCD a Led Full HD è in grado di eseguire il cosiddetto upscale di contenuti girati a definizione standard, ma l’esperienza finale risulta in ogni caso meno appagante rispetto alla visione di un film o di un programma televisivo concepito per lo standard Full HD. Una evidenza che si fa ancora più palese nell’utilizzo di TV LCD a LED con supporto per il 3D. Le funzioni di switch 2D/3D non sono in grado di assicurare la medesima esperienza d’uso che si può godere in presenza di contenuti 3D nativi. I consumatori che cercano i prodotti più evoluti dovrebbero attendere il debutto sul mercato dei nuovi modelli di TV LCD a LED presentati al CES 2012 da Samsung, LG Electronics, Panasonic, Sony, Toshiba e Sharp. Alcune delle novità mostrate al Consumer Electronics Show di Las Vegas saranno commercializzate entro il primo trimestre del 2012 anche in Italia.

Uno sguardo, infine, alle classifiche firmate alaTest e Wired Italia. Tra i TV LCD a LED che godono, a oggi, dei migliori punteggi alaScore figurano Samsung Serie D8000, Sony KDL EX720 e Philips PFL9706. Il Sony e il Philips sono presenti anche nella Top 100 inerente ai TV elaborato da Wired Italia, che include altresì Toshiba 46YL863 e Sharp Aquos Quattron LC-46-LE830E.