Google+ novità, cosa cambia. Come funziona

Ecco il nuovo Google+. La società di Mountain View cerca di stimolare la partecipazione degli iscritti puntando sulla condivisione degli interessi.

Google+ cambia, è ufficiale: tutte le novità
 

Come previsto da tempo, Google+ si rinnova e rincorre le preferenze degli utenti. Le novità e i cambiamenti introdotti nella piattaforma di social network dell'azienda di Mountain View vanno nella direzione della personalizzazione dei contenuti sulla base degli interessi manifestati dagli iscritti e delle esigenze di fruizione da smartphone e tablet. Il tutto nel segno di una maggiore semplicità nell'esperienza d'uso. Le modifiche, si augura BigG, dovrebbero essere ben accolte dalla comunità poiché hanno tenuto conto dei suggerimenti degli stessi partecipanti.

Ecco allora Collections per seguire contenuti sulla base delle tendenze personali, e Communities per facilitare la conversazione tra gruppi con interessi in comune. Proprio quest'ultima caratteristica dovrebbe diventare un punto di distinzione rispetto agli altri social network. In buona sostanza, si potrà rimanere aggiornati anche sugli argomenti e non solo sui contatti personali. L'obiettivo è di stimolare la partecipazione degli iscritti, in questa fase inferiori rispetto alle aspettative iniziali. I cambiamenti saranno introdotti in maniera progressiva, ma basterà cliccare sul pulsante Let's Go per accelerare i tempi.

Per quanto riguarda l'ottimizzazione della fruizione sui display dei device, BigG sottolinea su blog ufficiale di aver "ricostruito Google+ su web, su iOS e su Android per far sì che tutti voi abbiate un'esperienza veloce e soddisfacente sia sul grande schermo sia su quello piccolo". Appare comunque chiara l'intenzione della multinazionale statunitense di continuare a scommettere su Google+, anche se le alcune recenti decisioni, come quella di slegarlo da YouTube, sembravano suggerire strade differenti.

Per l'immediato futuro, "creare ottimi prodotti che rispondono a necessità reali e semplificano la vita delle persone è qualcosa a cui Google punta da sempre. I vostri feedback ci hanno portati fino a qui e, mentre continuiamo a perfezionare G+, vogliamo ascoltare i vostri pareri. Nel frattempo, osserveremo come le novità introdotte oggi aiuteranno a stimolare ancora più interazioni fra gli utenti".