Google: nuove funzionalità avanzate con le Search

Google ha presentato alcune novità del suo motore di ricerca.

 

Al Searchology 2009, un evento organizzato da Google per mostrare ai partner, ai clienti e agli utenti le novità introdotte nel search engine, l’azienda di Mountain View ha illustrato alcune funzionalità aggiuntive, già in parte oggetto di un nostro precedente articolo.

Alla platea è stato mostrato il servizio Search Options, concepito per affinare i risultati delle query inserite dai netizen e filtrare le ricerche on line. Search Options, al momento disponibile solo nella versione localizzata per gli USA, si attiva cliccando sul link «Show options» presente nella pagina dei risultati: sulla sinistra della pagina compare una nuova colonna, che contiene una serie di opzioni per filtrare i risultati in base alla tipologia dei contenuti (es. news, video, forum, recensioni) e alla data di pubblicazione on line.

L’opzione Wonder Wheel, poi, permette di organizzare i risultati in una serie di mappe semantiche, mentre con Timeline è possibile seguire, per esempio, l’evoluzione nel tempo di una determinata notizia. Attivando le funzionalità di Search Options, la tradizionale pagina dei risultati viene suddivisa in tre colonne, con differenti visualizzazioni e modelli organizzativi. Google ha presentato anche i Rich Snippets, che migliorano e raffinano i testi che accompagnano i risultati delle ricerche. Per esempio, ora sono mostrate anche eventuali valutazioni dei netizen su un prodotto oggetto della ricerca.

Infine, Searchology 2009 ha portato con sé un’anteprima di Google Squared, a breve disponibile sui Google Labs, che mostra i risultati sotto forma di foglio di calcolo, organizzando in maniera più efficiente e logica i dati rintracciati in Rete.

Autore: Andrea Galassi

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!