FIFA 13 copierà le migliori caratteristiche di PES come è già accaduto in passato

Pubblicità

La competizione fra i due popolari titoli di simulazione calcistica si accende dopo le dichiarazioni di Jon Murphy che accusa Electronic Arts e FIFA di plagio.

Jon Murphy, PES Team Leader
Marcello Tansini 

FIFA 13 è un gioco copiato da PES 2013? Per Jon Murphy, PES Team Leader, la risposta è semplicemente sì. Si tratta di un suo parere personale e non condiviso in maniera unanime dagli uomini di Konami, intendiamoci, ma le sue parole, dirette e senza filtri, stanno scatenando un polverone. Intercettato da Eurogamer, il boss di Pro Evolution Soccer non ci pensa due volte a puntare l’indice contro Electronic Arts e il modo di lavorare: "Se guardiamo al passato di PES, possiamo vedere che gli sviluppatori di FIFA sono passati da un gioco totalmente diverso da Pro Evolution Soccer a uno chiaramente ispirato alla nostra serie, copiandone gli aspetti migliori e integrandoli nel loro prodotto".

Proprio così. Murphy parla di plagio e, sollecitato a chiarire meglio il significato delle espressioni utilizzate, non si lascia pregare: "Non voglio dire che lo stiano ancora facendo, ma in passato questo è successo: hanno copiato PES per raggiungere i loro obiettivi. I giocatori non dovrebbero dimenticare a cosa è dovuta la fortuna del loro prodotto". A quanto pare, dai piani alti di EA Sports non è giunta finora alcuna replica, né in maniera ufficiale che indiretta. Solo meno di un mese fa, gli sviluppatori di FIFA non avevano apertamente espresso le loro preoccupazioni nei confronti dei progressi raggiunti dai loro eterni rivali.

David Rutter, producer della serie EA Sports, aveva ammesso di essere "consapevole delle alternative disponibili sul mercato. Konami e il suo lavoro con Pro Evolution Soccer, il nostro maggiore rivale, continua a essere per noi fonte di preoccupazione". Insomma, sembra che la sfida fra i due principali titoli di simulazione calcistica non solo sia cominciata, ma si sta consumando su un terreno che va al di là dei tradizionali aspetti delle dinamiche di gioco, del comparto grafico, del numero di licenze ufficiali ottenute, dell’aderenza alla realtà e del livello di intelligenza artificiale raggiunto.

Entrambi i giochi saranno a scaffale subito dopo il periodo estivo. Non ci sono comunicazioni ufficiali da parte delle rispettive software house, ma sembra che FIFA 13 possa vedere la luce il 28 settembre mentre c’è chi ipotizza un anticipo di 3 settimane per il lancio sul mercato di PES 2013.

Commenta La Notizia!

Ci sono 5 commenti