Elezioni 2013: risultati exit pool aggiornati oggi dalle ore 15 online in diretta e in TV

Pubblicità

Si vota oggi fino alle 15. Subito dopo i primi instant poll su siti e giornali online. Stasera i dati ufficiali definitivi.

Elezioni 2013: risultati exit pool aggiornati in diretta dalle 15 online e in TV
Marcello Tansini 

Hanno riaperto questa mattina alla 7 i seggi elettorali in cui quasi 50 milioni di italiani sono chiamati alle urne per decidere la composizione del nuovo parlamento.

La prima giornata di voto si è chiusa invece ieri alle 22 facendo registrare un vistoso caso dell’affluenza rispetto alle precedenti consultazioni; calo attestatosi a fine giornata al -7,38%, mentre grazie al traino delle regionali è aumentata la percentuale dei votanti alle regionali (Lazio, Lombardia e Molise). Le urne rimarranno aperte oggi lunedì 25 febbraio fino alle 15, dopo di che inizieranno le operazioni di spoglio delle schede, che dovrebbero portare in serata ad avere un quadro completo della situazione e dei risultati.



Subito alle 15 cominceranno ad arrivare tra l’altro anche gli instant poll e i primi exit poll, risultati ufficiosi che vengono stilati tenendo conto delle dichiarazioni di voto fatte dai cittadini fuori dai seggi. Ufficiosi appunto, perché come ricorda il Ministero dell’Interno gli unici dati ufficiali saranno quelli che usciranno appunto dal Viminale e che verranno tempestivamente pubblicati anche sul sito del ministero stesso. Per rimanere aggiornati sui risultati comunque non mancheranno certo i canali giusti, sia in tv che su internet, così tutti i principali quotidiani saranno collegati in diretta con il Viminale, appunto, e con le sedi di partito.

Qualche link da seguire: Polis Blog, Sky tg 24, Huffington Post, Corriere.it, Repubblica.it. Intanto, nonostante in queste ultime ore, come da due settimane a questa parte, la pubblicazione dei sondaggi sia vietata per legge, si continuano a fare previsioni su quali possano essere le percentuali finali e la conseguente assegnazione di seggi al Senato, da cui dipenderà la tenuta del nuovo esecutivo. Oggi addirittura Quotidiano Nazionale ha pubblicato un’intervista a Nicola Piepoli, presidente dell’omonimo istituto di ricerca, che non si può certo sbilanciare fornendo i propri dati ufficiali, ma parlando delle proprie “impressioni” ha stilato il suo personale podio: Bersani, Berlusconi, Grillo… Con il terzo che potrebbe a sorpresa anche balzare un gradino più in alto proprio al rush finale.

Commenta La Notizia!