Confronto prezzi prodotti al supermercato e promozione volantini: primi siti web italiani.

Pubblicitą

Stanno nascendo diversi blog e siti web che raccolgono le offerte pubblicizzate dalla distribuzione organizzata, in maniera tale che il consumatore possa avere sottocchio le diverse promozioni, confrontarle e scegliere le piĆ¹ convenienti.

Redazione 

Molte famiglie italiane fanno fatica ad arrivare a fine mese. Il potere d’acquisto, si sa, è diminuito, mentre i prezzi sembrano continuare a crescere senza alcun freno. Ecco allora che chi fa la spesa spesso si affida alle promozioni, agli sconti, alle offerte. E non di rado capita di entrare in un supermercato e di vedere persone che hanno in mano il volantino pubblicitario in cui sono presenti le offerte della settimana. Tutti a cercare l’offerta migliore, quella che consente di risparmiare, in tempi in cui a volte bisogna rinunciare persino ai beni di prima necessità.

Ora arriva anche Internet ad aiutare i consumatori nel fare la spesa: stanno, infatti, nascendo diversi blog e siti web che raccolgono le offerte pubblicizzate, in maniera tale che il consumatore possa avere sottocchio le diverse promozioni, confrontarle, scegliere le più convenienti.

Non solo: attraverso lo storico del sito ci si può rendere conto se un determinato prodotto lo si è pagato di più o di meno e se effettivamente vi sia stato uno sconto reale o, invece, si sia trattato di una sorta di specchietto per le allodole. Basta alzare il prezzo iniziale, prendere come scusa l’impennata dei costi delle materie prime, ed ecco che un prodotto in offerta viene a costare quanto uno non in promozione.

Sul blog www.cosacerchi.org il consumatore può trovare un foglio di calcolo in formato Excel sul quale annotare lo storico della spesa mensile, segnando il luogo, la data e il prezzo dell’acquisto di ogni prodotto.

Un altro sito di aiuto nella spesa è stato realizzato da Andrea Spiti, agente di commercio di Roma, che ha creato www.superprezzi.roma.it, dove l’utente può verificare quale distributore disponga dell’offerta migliore per un determinato prodotto.

Autore: Arianna Bernardini

Ultimi articoli correlati:

Commenta La Notizia!