Cellulari migliori Android da 100-300 euro

Pubblicità

Sony Ericsson Xperia mini, Sony Ericsson Xperia Ray, Sony Ericsson Xperia mini pro e Sony Ericsson Xperia neo V. Samsung Galaxy Y e Samsung Galaxy Ace. LG Optimus Sol e Motorola Defy.

Sony Ericsson Xperia Ray gold
Andrea Galassi 

È ampia l’offerta di cellulari intelligenti basati su Android. I consumatori possono scegliere all’interno di un ventaglio di proposte che coprono più fasce di prezzo. Quali sono, nel range 100-300 euro, gli smartphone Android-based che meglio possono soddisfare le esigenze degli utenti finali?

Sony Ericsson Xperia mini e Sony Ericsson Xperia mini pro sono due telefonini Android che hanno ottenuto un consenso piuttosto ampio tra gli esperti di settore e tra i consumatori. Sony Ericsson Xperia mini, in vendita al prezzo ufficiale di 229,90 euro, vanta un alaScore pari a 91/100. Si tratta, quindi, di uno smartphone ritenuto eccellente. Più elevato il punteggio ottenuto da Sony Ericsson Xperia mini pro (93/100), che si distingue dal precedente modello per la presenza di una tastiera QWERTY a scomparsa.

Novantatré su 100 è anche il punteggio assegnato al Sony Ericsson Xperia neo V (269,90 euro). Punta di diamante della linea Xperia di Sony Ericsson, nella fascia di prezzo 100-300 euro, è il modello Ray. Sony Ericsson Xperia Ray ha ottenuto un alaScore pari a 98/100, ed è in vendita al prezzo ufficiale di 302 euro.

Numerosi anche gli smartphone Android firmati Samsung e proposti sul mercato a prezzi inferiori ai 300 euro. Tra i più recenti, il Samsung Galaxy Y (alaScore 84/100, prezzo 148 euro), disponibile anche in versione Pro (con tastiera QWERTY). Samsung Galaxy Y Pro, tuttavia, si ferma a un alaScore pari a 59/100. Continuano a ottenere consenso anche Samsung Galaxy Ace (92/100) e Samsung Galaxy Next (90/100), sebbene non proprio freschi di debutto. In territorio decisamente positivo i giudizi espressi nei confronti di LG Optimus Sol (alaScore 83/100, prezzo 299 euro) e di Motorola Defy (alaScore 92/100, prezzo 250 euro online).

Commenta La Notizia!