Cellulari 2011: Nokia è leader, Samsung si avvicina. Terza LG. Cresce Apple

Pubblicità

Samsung avanza e distacca una LG in evidente difficoltà. Apple in crescita di quasi il 115%, ZTE di oltre 45 punti percentuali. Il report IDC per il primo trimestre 2011.

Nokia, il quartier generale di Espoo, in Finlandia
 

Il mercato mondiale dei telefonini è cresciuto del 19,8% su base annua nel primo trimestre del 2011, secondo le stime di IDC: 371,8 milioni di unità consegnate nei primi tre mesi dell’anno, a fronte dei 310,5 milioni di pezzi registrati nel corrispondente periodo del 2010.

Sono gli smartphone, in particolare, a riscuotere un sempre maggiore consenso tra i consumatori. Soprattutto nelle aree Asia/Pacifico (ad eccezione del Giappone), Medio Oriente, Africa ed America Latina. Grazie anche alla diversificazione dei prodotti e alla relativa disponibilità di telefonini intelligenti per una più ampia platea di consumatori. Allo stesso tempo, evidenzia Ramon Llamas, senior research analyst presso IDC, i cosiddetti feature phone, ovvero i cellulari privi delle funzioni avanzate proprie degli smartphone, continuano a rappresentare la quota maggiore delle consegne di telefonini.

Nokia, alle prese con una nuova strategia di produzione e di mercato, che passa in via principale per l’accordo siglato con Microsoft e per lo sviluppo di Windows Phone a brand Nokia, mantiene la sua leadership con il 29,2% di market share a livello mondiale e con 108,5 milioni di pezzi consegnati (+0.6%). In seconda posizione c’è Samsung, con il 18,8% di quota di mercato e 70 milioni di telefonini spediti in tutto il mondo (+8,9%). Al terzo posto, piuttosto distaccata, LG Electronics, con il 6,6% di market share e 24,5 milioni di unità consegnate (-9,6%).

Apple conserva la quarta posizione, con il 5% di quota di mercato e 18,7 milioni di iPhone spediti a livello globale. La società di Cupertino segna una crescita del 114,9%. Sostanzioso anche l’aumento di ZTE (+45,2%), quinto vendor al mondo con il 4,1% di market share e 15,1 milioni di telefonini consegnati. Infine, non si può non dare conte della voce “altri”: 36,3% il market share, 135 milioni i cellulari spediti in tutto il mondo.

Autore: Andrea Galassi 

Commenta La Notizia!