Carnevale 2014: truccarsi al meglio, maschere, costumi. Bambini, donne e uomini. Come fare da soli. Idee originali, consigli.

La Rete si rivela una miniera inesauribile di idee per chi è alla ricerca delle migliori soluzioni per mascherarsi per il Carnevale.

Carnevale 2014: come truccarsi al meglio, maschere e vestiti
 

Febbraio è il mese di Carnevale e, come ogni anno, è caccia alle idee più originali per il travestimento o per un trucco adatto all'occasione. Il sito Cose per crescere, ad esempio propone suggerimenti per maschere, vestiti, accessori, trucchi, lavoretti, disegni e perfino dolci e calendari sulla festa più divertente dell'anno. Merita una citazione anche Filastrocche.it. Fra le idee ci sono i costumi fai da te da gatto nero, giorno e notte, pompiere, semaforo, spettro e topo e le maschere da agnellino, clown, farfalla, gatto, leone, maialino, orso, sole, zucca.

Ecco poi il sito Alice Lifestyle con i consigli per realizzare una maschera di Carnevale da coccinella, giocando con il colore verde, da principessa, da fatina, da gatto, da farfalla.

Una buona idea è quella del riciclo. Come suggerito dal sito ecoo.it, le possibilità sono tante. Il costume da uva, ad esempio, è una prima buona soluzione. Bastano palloncini colorati, magari di colore viola, per simulare un bel grappolo. Altrettanto economico è il costume di mummia. Cosa servono? Una maglietta bianca sulla quale avvolgere le fasce di carta igienica ecologica.

Il trucco migliore? Un po' di colore scuro per gli occhi e di tinte chiare per le labbra per creare il giusto contrasto. E se per travestirsi da Arlecchino bastano tanti cartoncini riciclati, per un costume da principessa si può fare riferimento a vecchi capi d'abbigliamento custoditi nell'armadio. Un classico di ogni tempo è il costume con la tovaglia da picnic, ma attenzione al buon gusto.

Per divertirsi in tutta sicurezza a Carnevale senza incappare in indesiderati problemi per via di disattenzioni, ci sono i consigli del Ministero della Salute: non spruzzare schiume e stelle filanti spray negli occhi, non usare schiume e spray in vicinanza di fiamme, controllare le maschere decorate con glitter e brillantini colorati, attenzione alle parti più piccole dei costumi, annusare il tessuto del costume e i materiali dei gadget, leggere bene l'etichetta dei costumi acquistati, scegliere con attenzione gadget e accessori delle maschere, truccare il bambino con cosmetici sicuri e non scaduti, evita di applicare il trucco sulla pelle non pulita bene e sulle parti delicate.

Commenta La Notizia!

Ci sono 1 commenti
Anonimo
OVE POSSIBILE, SAREBBE OPPORTUNO ANTICIPARE IL PIU' POSSIBILE L'ANNUNCIO DEI BLOCCHI DELLE AUTO, CONSENTENDO COSI' AI CITTADINI DI PROGRAMMARSI PER TEMPO.