Android 4.0 Samsung Galaxy Note, HTC Desire S e Desire HD. Aggiornamenti con ROM

Ice Cream Sandwich Ŕ disponibile per gli utenti di Samsung Galaxy Note commercializzato da AT&T grazie a una build leaked. Distribuita anche una custom ROM di Android 4.0 per HTC Desire S e Desire HD.

Android 4.0 Samsung Galaxy Note HTC Desire S HTC Desire HD
 

Gli utenti statunitensi di Samsung Galaxy Note possono già mettere le mani su Android 4.0.3, la più recente versione del sistema operativo mobile sviluppato da Google. Grazie a una ROM leaked basata sulla build di Ice Cream Sandwich che AT&T è prossima a rendere disponibile in via ufficiale. Si tratta quindi di una ROM che muove dalla build progettata per i Samsung Galaxy Note destinati a essere impiegati sulle reti 4G LTE dell’operatore di telecomunicazioni statunitense. La medesima, pertanto, non può essere sfruttata dagli utenti delle versioni HSPA+ internazionali di Samsung Galaxy Note.

Disponibile per gli utenti italiani di HTC Desire S e HTC Desire HD, invece, è un’altra custom ROM realizzata dagli smanettoni di xda-developers, che sono riusciti a eseguire il porting di una build basata su Android 4.0 Ice Cream Sandwich e in origine progettata per HTC One V.

L’installazione della ROM per Samsung Galaxy Note porta in dote agli utenti statunitensi Ice Cream Sandwich con interfaccia proprietaria TouchWiz. L’installazione della custom ROM per HTC Desire S e HTC Desire HD veicola l’interfaccia proprietaria HTC Sense 4.0. Solo Samsung Galaxy Nexus impiega una versione Pure Google di Android 4.0. E solo gli smartphone Pure Google ricevono gli aggiornamenti direttamente dall’azienda di Mountain View. I produttori che impiegano Android per i loro dispositivi mobili, invece, ricevono il codice da Google, lo elaborano, lo testano e solo al termine di questi passaggi avviano la distribuzione dei firmware per gli utenti finali.

Si ricorda che Sony ha confermato l’avvio della distribuzione di Android 4.0 per gli smartphone della famiglia Xperia del 2011 a partire dalla metà di aprile. I primi cellulari intelligenti Sony a poter essere aggiornati saranno i modelli Xperia arc S, neo V e ray. Seguiranno Sony Xperia arc, Play, neo, mini, mini pro e Xperia pro. Tra luglio e settembre sarà la volta di Android 4.0 per Samsung Galaxy Note, mentre a partire dalla prima metà di maggio il produttore sudcoreano avvierà la distribuzione di Ice Cream Sandwich per Samsung Galaxy S II. È in fase di completamento la distribuzione di Android 4.0 per HTC Sensation e HTC Sensation XE.

Commenta La Notizia!