Marcello Tansini
a- a+

DB Amministator

In italiano, il "responsabile delle banche dati" , ovvero colui che si occupa della creazione, ma soprattutto del mantenimento e dell'aggiornamento dei database aziendali interni, della propria intranet aziendale, ma anche di quelli esterni online, aperti al pubblico.

È lui il responsabile tecnico della disponibilità e della reperibilità delle informazioni in azienda necessarie per ogni decisione. Deve possedere conoscenze tecniche specifiche e mantenerle costantemente aggiornate: configurazione db e relativi linguaggi di programmazione, meccanismi di backup, nozioni di sicurezza, non devono mancare nel suo bagaglio professionale.

L'iter formativo richiesto è quello scientifico-tecnico, anche se sono indispensabili corsi ad hoc per la gestione dei maggiori sistemi di banche dati. Per le collocazioni di massimo rilievo e responsabilità è necessaria la laurea.

L'inglese deve essere conosciuto a livello tecnico e occorre una buona predisposizione nel saper lavorare in gruppo.

Fortemente richiesti dalle aziende, i db administrator possono raggiungere, in posizioni di una certa responsabilità, stipendi annui intorno ai 70 milioni di lire lordi, anche se non mancano aziende che si affidano a consulenti o aziende esterne per il mantenimento dei propri sistemi informativi.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Pier Paolo
Condividi le tue opinioni su questo articolo!