Inserire un Video Flash in un sito web (Parte I)

Pagina 1 di 2

Obiettivo sfruttare il plugin di Flash per visualizzare correttamente il video e gestire il suono. La lista delle operazioni da svolgere al fine di realizzare un visualizzatore di video in flash è :

  1. Acquisire i video (carateristiche e formati)
  2. Trasformare i filmati in FLV (FLash Video format)
  3. Impostare i meccanismi di visualizzazione
  4. Aggiungere il video al sito Web

Vediamo passo passo gli elementi che ci permettono di inserire in un sito, un filmato ottimizzato per il web e che non richieda all'utente lo scaricamento di un nuovo plug-in o di un nuovo CODEC (acronimo di COdifica-DECodifica delle informazioni compresse nel filmato).
Per avere altre informazioni a riguardo dei filmati e delle codifiche ti consiglio l'articolo JPEG MPEG MP3, come funzionano.

Si tratta ovviamente di video piuttosto lunghi che non sarebbero adatto inglobare direttamente ma che dobbiamo trattare al fine di utilizzare il trasferimento dei dati via streaming. Cominciamo...

Importare un Video in un filmato Flash

Per importare un video all'interno di un filmato Flash significa convertire il filmato in un formato adatto al programma. Questa fase e' la piu' delicata di tutto il processo in quanto le impostazioni scelte per l'importazione influenzano non solo la pesantezza ma soprattutto la qualita'  del risultato finale.
Le operazioni indicate riguardano tutti i formati di filmati compatibili come:
AVI, MOV, DV, WMV i file MPG invece sembrano essere indigesti.

Attraverso il comando File > Importa File > Importa nella Libreria

Nella finestra successiva e' possibile scegliere se importare interamente il video o se e' necessario prima editarlo.
L'ottimizzazione del filmato avviene attraverso il Sorenson Spark. Per Flash 8 e' possibile scegliere un diverso sistema di ottimizzazione e trasformazione del video ma non lo consiglio per il momento in quanto non tutti il filmato finale sarebbe solo compatibile per gli utenti che utilizzano Flash 8.
Clicca sull'immagine per vedere le impostazioni.

Nella finestra dedicata all'editing, permette di ritagliare ed isolare spezzoni del filmato e di salvarle ed ordinarle a piacimento.

Con questo strumento e' possibile gestire il filmato per piccoli miglioramenti o per cancellare piccoli elementi.
Nonostante la semplicita'  sconsigliamo di utilizzarlo per lavori piu' complessi, ma consigliamo l'utilizzo di un programma di editing piu' professonale.
Clicca sull'immagine per vedere le impostazioni.

Sia nel caso in cui tu abbia deciso di elaborare l'intero filmato o una serie di spezzoni, la finestra di dialogo successiva permette di operare l'ottimizzazione del filmato.

Il menu superiore è quello principale, dedicato alle impostazioni di compressione. Sono visualizzate alcune delle impostazioni di default, ma all'interno del menu a tendina alla voce New profile è possibile scegliere un formato di compressione personalizzato.
Clicca sull'immagine per vedere le impostazioni.

La finestra di dialogo utile alla compressone, permette di agire sull'ampiezza di banda, la qualit?  del filmato.

Ogni filmato ha un'ottimizzazione ideale, ma fra le varie impostazioni consiglio l'opzione di sincronia fra il filmato ed il rate del filmato flash. Consiglio inoltre l'opzione che imposta la qualità  massima dei fotogrammi.
Clicca sull'immagine per vedere le impostazioni.

L'ultima finestra di dialogo è quella avanzata utile a definire i parametri  di contrasto e saturazione.
Fra le opzioni di scelta anche la scala e un eventuale ritaglio del filmato.
Inoltre la finestra garantisce la possibilit?  di importare il solo filmato escludendo la traccia audio.
Clicca sull'immagine per vedere le impostazioni.

Terminate tutte le operazioni di ottimizzazione, il filmato entra a far parte della libreria del filmato Flash.
Attenzione: le operazioni possono prendere anche qualche minuto, in funzione delle richieste e della dimensione del documento iniziale.

Libreria del filmato flash

Consiglio operativo, per importare i video e ottimizzarli per il web, utilizzate un documento Flash separato dal progetto corrente. In questo documento FLA verranno memorizzati nella libreria i video e da questa verranno esportati per ottenere la versione FLV. Se cliccate sull'immagine della libreria di flash potete vedere inglobati i 4 video di filmato differente utilizzando le impostazioni descritte nei paragrafi precedenti.

 

Trasformare i filmati in FLV (FLash Video format)

Dopo aver ottimizzato ed importato i filmati con le opzioni di compressione prescelte, l'operazione successiva è necessaria per creare il filmato operativo FLV da utilizzare per il web.

Libreria del filmato flash

Clicca con il tasto destro sul filmato che desideri trasformare e accedi alle sue Proprieta'. Nella finestra di dialogo successiva seleziona la voce Esporta come mostrato nella figura precedente.

Quindi il programma vi chiederà di salvare un nuovo documento come Macromedia Flash Video e formato *.FLV.

Sara' questo il documento che nella prossima lezione impareremo a gestire ed importare nel progetto Flash interattivo.
Intanto potete entrare e visualizzare un nuovo progetto creato per il sito ww.cantiereikrea.it.

Continua >>>

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Staff
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!