Lorenzo Pascucci
a- a+

Introduzione (II)

Che cosa è ASP

Fino a qualche anno fa (pochi) i siti erano statici, aggiornarli significava perdere tantissime ore di lavoro e spesso non bastava. Oggi, grazie a Microsoft, possiamo semplificare la vita di webmaster attraverso ASP, che non è altro che un linguaggio di scripting (i linguaggi con cui possiamo programmare in asp sono: JavaScript, Visual Basic Script, PerlScript e Python). 

Le Active Server Pages permettono di rendere dinamici, interattivi, facile da gestire e da aggiornare i siti web. Una pagina asp, invece di chiamarsi esempio.html sarà chiamata esempio.asp, quindi basta rinominare le pagine .html in .asp. Naturalmente tali pagine non sono scritte completamente in asp, ma è un "misto" , il tutto rende questo linguaggio ancora più potente, soprattutto velocizza la sua esecuzione.

Caricando una pagina asp dal broswer e visualizzando il suo codice sorgente, noteremo che si tratta di semplice codice html, ma qual è allora la differenza tra questi due linguaggi? Le Active Server Pages lavorano a lato server. 
Cosa significa? Quando viene richiesta tale pagina, il server interpreta il codice e lo restituirà al client (broswer) in semplice formato html. Ecco la vera potenza di asp. 
Se per esempio devo inserire l’ora corrente, mi basterà scrivere una riga di codice asp, però una volta interpretato e visualizzata la pagina, nel codice della pagina web non comparirà il codice asp, ma solo quello html.

Stanchi di tutta questa teoria? Passiamo allora ad un esempio pratico.
Una volta, i primi programmatori asp come iniziazione dovevano realizzare la famosa pagina "hello world" per realizzarla vi rimandiamo alla lezione sul nostro sito web nella sezione tutorials Asp
Per capire meglio come funziona l’interpretazione del codice asp, ecco un semplice esempio.

Visualizzare la data corrente.

CODICE

1 <%@ Language=VBScript %>
2
3
4
5
6
7 Oggi è il giorno
8 <%= Response.Write Date() %>
9
10



Come notiamo è presente del normale codice html e del codice presente tra <% testo %>.
Ogni qual volta che c’è del testo tra questi due tag, ci troviamo di fronte a del codice asp, che gli ultimi editor di pagine web visualizzano spesso in rosso.

Il broswer visualizzerà semplicemente :

Oggi è il giorno <%=date()%>

E il codice sorgente della pagina web, non sarà più il precedente, ma il seguente:


Oggi è il giorno 01/01/1999



Come vediamo il codice asp è sparito perché interpretato dal server che lo ha restituito come semplice html.

Con il primo esempio, abbiamo già indicato alcuni dei componenti principali delle Active Server Pages. All’inizio di ogni pagina asp, è sempre bene, ma non obbligatorio, specificare il linguaggio di scripting 
utilizzato, questa deve essere la prima riga della pagina:

<%@ Language=VBScript %>

In questo caso è stato specificato che viene utilizzato codice Visual Basic Script. Nella riga 8 inoltre è presente ulteriore codice asp, che ha il compito in questo caso di visualizzare la data. Vediamo come :

Response.Write Date()

Response.Write ha il compito di visualizzare tutto ciò che lo segue, in questo caso Date() che non è altro che una variabile che contiene la data corrente e Response.Write non fa altro, appunto, che visualizzare tale data.

 



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Ti interessano altri articoli su questo argomento?
Chiedi alla nostra Redazione!