Marcello Tansini
a- a+

Intervista a Renato Matrigiani, webmaster free-lance

Questa settimana vi presentiamo Renato Matrigiani, 38 anni, diplomato in agraria, residente a Roma, webmaster free-lance o meglio webdesigner free-lance ( per la passione a cui si dedica alla grafica ).
Ha imparato con vari corsi e con tanta , tantissima pratica sul campo quando ancora internet era agli albori, e la sua passione è riuscita anche a trasformarla in un lavoro vero e proprio, divenendo WebDesigner presso un ente statale, il Centro informazioni geotopografiche aeronautica.

Da quanto tempo lavori sul web?

5 anni, dalle origini in Italia, proprio dagli albori, e diciamo che lo html, come il resto , l'ho imparato da autodidatta, anche se la grafica è sempre stata la mia passione, essendo stato anche un fotografo.

Quindi, sin dal 1995 hai proposto i tuoi servizi alle piccole-medie imprese? 

Sì, inizialmente si doveva convincere il cliente che connettersi ad internet non sarebbe costato cifre esorbitanti, erano tutti spaventati per la bolletta, quindi ancor prima di offrire i miei servizi di creatore di pagine web, dovevo convincere la gente a collegarsi.

E tanti operatori del settore hanno fatto come me in quegli anni, cercando di diffondere Internet tra le imprese. 
Oggi , chiaramente, va molto meglio, Internet è più sentita, anche se mi capita spesso di dover spiegare che in Internet non c'è solo pedofilia o pornografia...

Mi piace ripetere questa definizione di Internet ai miei clienti:

Internet è tutto e niente, trovi tutto quello che cerchi, ma anche trovi l'inutile.

Sta a noi professionisti del settore creare i contenuti da trasmettere con questo nuovo canale di informazione, che il Web.

Come ti proponi al cliente??

Mi presento come Free-lance pubblicitario: offrendo la realizzazione di un pacchetto complessivo che va dai cataloghi cartacei a quelli multimediali tramite presentazioni su cd-room e internet 

Offro, quindi, un pacchetto complessivo adatto al mio target abituale di clientela che sono le medio-piccole imprese.

Che linguaggi usi per creare i tuoi siti web?

Generalmente adopero lo Html, Java e Flash.

Java non rallenta i siti?

Dipende da come lo usi, quanto lo usi: occorre sempre utilizzarlo, secondo me, con moderazione.

Che ne pensi di Flash?

E' grandioso, dà la possibilità di dare sfogo alla propria creatività.

Quindi le animazioni in Flash si creano per soddisfare più se stessi o per impressionare i clienti??

Il cliente comanda, quello che vuole va fatto. Anche se compito di un buon webmaster, e io mi sforzo di farlo, è di consigliarlo passo dopo passo per la realizzazione del proprio sito web.

Io consiglio l'essenzialità.

E in flash l'opzione skip è una bella trovata, come il preload a percentuali.

Quali difficoltà incontri oggi con i clienti?

Problema di costi: vogliono siti super, come quelli che si vedono di grandi aziende costati decine di milioni, per pochi soldi, si fa fatica a far capire che lavoro ci sta dietro alla realizzazione seria di un sito web.

Ritieni che il mercato sia un pò rovinato?

Sì, sicuramente, da tutti quelli che si inventano webmaster e webdesigner, realizzando i siti per poche lire con Pubblisher.

Come ti fai conoscere dei clienti??

Passaparola, pubblicità su internet, scambio banner.

Conosci html?

Conosco i vari tag html, avendo iniziato a lavorare quando ancora non c'era nessun programma di creazione pagine Internet. Oggi, però, uso anche dreamweaver e frontpage 2000.

Quali pregi e difetti hanno questi due programmi secondo te?

Dreamwaver va bene per tutti i browser, e non è una cosa da poco, anzi....

Frontpage è molto semplice: il problema è che quando crei le pagine con tale programma sembra che crei chissà che; quando, invece, vedi online le tue pagine, molte cose non funzionano e se visualizzi il tutto con netscape... meglio non dire i risultati osceni che ti possono venire fuori.

Cosa consigli per una persona che deve iniziare?

Crearsi le prime paginette con Pubblisher, e poi guardarsi il codice html e studiarsi bene i tag.

Conosci il Web-marketing??

Non me ne sono mai occupato, ma mi piacerebbe farlo.

...i Motori di ricerca?

Ne uso 2 in modo particolare: Altavista per l'estero e Virgilio per l'Italia: i restanti motori, sono abbastanza inutili secondo me e danno pochi risultati a confronto di quelli che ti ho detto.

Con quali criteri inserisci le keywords?

Cerco di fare il più possibile frasi combinati, e metto le singole parole in minuscolo, maiuscolo, singolari e plurali.

I siti che preferisci per contenuti?

Il vostro www.webmasterpoint.org  , www.html.it   e www.flashkit.com 

Tu ogni giorno lavori anche come webdesigner in un ente statale, di cosa ti occupi principalmente?

Mi occupo della manutenzione del sito internet e intranet e della realizzazione e produzioni di cd-room

Allora, qualcosa si è mosso anche nella pubblica amministrazione a livello Internet, finalmente??

Certamente. Anche nella pubblica amministrazione c'è un interesse sempre crescente sia per la qualità della realizzazioni, sia per i contenuti e i servizi che si possono offrire.

renix@mclink.it

http://web.tiscalinet.it/matrigianirenato



Ti potrebbe interessare anche

commenta la notizia

C'è 1 commento
Redazione
Condividi le tue opinioni su questo articolo!